Lettori fissi

venerdì 3 febbraio 2012

Per lui

Ultimamente mio marito, quando stava fuori, si metteva sempre un berretto di mio figlio. Così mi sono decisa a fargliene uno ... anzi due!!!


Il primo l'ho fatto a coste 2/2 con i ferri diritti e poi cucito. Ma il risultato finale mi soddisfaceva il giusto, non tanto per il lavoro in sè, quanto per la lana che cede solo a guardarla. Così ho voluto farne un altro - il secondo - e, sfruttando l'occasione, ho voluto provare - per la prima volta! - a lavorare in tondo. E mica sono andata con un disegno semplice ... no, non contenta, oltre al fatto di voler imparare la lavorazione in tondo ho voluto aggiungere il punto brioche! Che poi non sono neanche sicura di aver realizzato bene questo punto brioche! Comunque sono abbastanza soddisfatta del lavoro ... della lana no! Assolutamente no!!! Ma per quello che l'ho pagata non ho alcun diritto di lamentarmi!!! ;)

Adesso ho in mente altri due cappelli da fare per i bimbi. Per loro userò una lana migliore.

Alla prossima! Buona giornata!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita ... se ti ha fatto piacere ritorna!