Lettori fissi

mercoledì 29 febbraio 2012

Riflessioni ....

In questi ultimi giorni ho fatto veramente poco grazie a questi anticipi di primavera. Con queste belle giornate soleggiate e tiepide, ne ho approfittato per far uscire all'aria aperta i bimbi, relegando così tutto il resto ai pochissimi attimi liberi della giornata. Si sta così bene qui, fra gli animali e la natura ... Viola che impazzisce per Pinocchio (l'asino) - è salita pure in groppa e non vi saprei dire la felicità che sprizzava da ogni parte! Viola che ride mentre va giu per lo scivolo ... Viola e Ruben che si divertono a far scappare il gallo rincorrendolo (ovviamente Viola accompagnata da mamma ... ohiohi la mia schiena!!!) ... le capre che hanno trovato il sistema di uscire dal recinto e me le ritrovo a gironzolare dintorno casa ... ed io che ogni tanto mi affaccio alla finestra per controllare che non vadano giu per la strada e mi ritrovo a rincorrerle per farle tornare indietro ... Ruben che corre, cade, piange, si rialza ... ride e gioca con i cani ... gli uccelli che ti rallegrano la giornata, ognuno con il suo canto ... tutto questo allegro e lento movimento preannuncia la bella stagione ... pian piano tutto si risveglia ... e la voglia di stare chiusi in casa a sferruzzare o altro diminuisce. Sembra un sogno ed invece questa è la mia realtà. Sembra vita di altri tempi ed invece sono le mie giornate di sempre, che hanno cambiato il loro corso da quando ci siamo trasferiti qui. La frenesia cittadina, quella che ti distrugge e ti crea stress, qui non esiste perchè qui la vita si ferma, lontana dal caos e dalle corse di tutti i giorni per riempirsi le giornate di appuntamenti e di cose da fare ... qui ognuno e ogni cosa ha un suo ruolo ben preciso, ognuno ha il suo bel da fare che scandisce ritmicamente e piacevolmente il trascorrere del giorno ... qui nessuno si preoccupa di non avere abbastanza tempo a disposizione ... qui la giornata viene vissuta attimo per attimo ... qui la vera vita te la insegnano gli animali!!! Li osservo, ci parlo, sistemo i loro recinti, qualche coccola che non guasta mai e perchè no!?!, ogni tanto ci scappa pure qualche dispetto! Ma tutto finisce con una bella risata che ti fa stare bene! Li osservo e rifletto: "perchè noi esseri umani non riusciamo ad essere come voi?" ... mi siedo su un ciglio con Viola che fa le sue prime esplorazioni ... con quelle sue delicate manine pronte a toccar tutto, a strappare fili d'erba e sbriciolare terra, a ridere chissà per cosa e contenta inizia a fare "viva viva!" con le manine, battendole l'una con l'altra. Ed io mi lascio trasportare da lei, dal suo entusiasmo, dalla sua felicità ed ingenuità, dai suoi occhi limpidi, sereni e trasparenti che ancora non sanno niente delle difficoltà della vita! E con lei rido, cercando di far durare questi momenti più a lungo possibile ... cercando di far capire a lei e suo fratello che questa è la vita, che non dobbiamo cercare il male ovunque, che non dobbiamo essere sempre pronti a darci contro l'un con l'altro, perchè è questo che succede là in fondo, là in città dove ognuno vuole sempre prevalere sull'altro, creando solo danni e ferite, dove c'è sempre qualcuno pronto a "pugnalarti" alle spalle e a trarti in inganno appena possibile. Ultimamente sembra che la vita sia fatta solo di questo, di discussioni, di disprezzo, di odio, di guerre inutili tra semplici civili il cui unico pensiero è quello di incolparsi l'un con l'altro. Ma perchè vivere così? Perchè non rendersi conto che così facendo si buttano via attimi preziosi della nostra vita?
Forse la mia è solo fortuna, certo non tutti hanno la possibilità di vivere quello che vivo io, anche se io ritengo che la nostra è stata una scelta di vita, come una cura che ti guarisce, noi abbiamo scelto di stare qui e in questo modo per purificarci l'anima, il corpo e la mente e ritrovare un pò noi stessi. Come dice mio marito "siamo ri-nati!", anche se c'è ancora un pò di lavoro da fare per raggiungere il risultato migliore. Ovviamente tutto questo non mi rende impermeabile ai problemi e agli ostacoli che la vita ogni giorno ti mette davanti. Ognuno ha i suoi, grandi o piccoli che siano. Ed ognuno dovrebbe imparare a risolverli nel modo migliore, più serenamente possibile, senza prendersela troppo perchè la vita è una sola, la vita è questa e va vissuta attimo per attimo nel miglior modo possibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita ... se ti ha fatto piacere ritorna!