Lettori fissi

mercoledì 8 febbraio 2012

Una piccola ape

Il vestito di carnevale per la piccola di casa!!!


Questo è quello a cui ho lavorato in questi ultimi giorni. In realtà in due giornate - forse anche meno - si realizza, ma io ho potuto lavorarci solo nei ritagli di tempo libero e da sabato che ho iniziato a farlo, l'ho finito ieri sera. O meglio domenica il vestito era già pronto e ieri sera, dopo cena, ho fatto il cappello.

Ero indecisa su come vestire la piccola per carnevale... prima fragolina, poi cappuccetto rosso, poi di nuovo fragolina ... alla fine ho guardato tra le mie stoffe cosa avevo (volevo evitare di spendere soldi!) e mi sono ritrovata davanti due bei pezzi di panno giallo e nero. E così mi son detta: "E perchè non da apina?!?"
Detto fatto! Mi sono messa subito al lavoro e questo è quello che ne è venuto fuori:
DAVANTI

DIETRO



Provo a scrivere come l'ho realizzato. Ad esser sincera, avevo iniziato a scrivere un passo-passo mentre lo facevo, ma la bramosia di vederlo finito e il poco tempo che ho a disposizione mi hanno portato a lasciar perdere carta e penna e buttarmi a capofitto nella realizzazione pratica.

VESTITO DA APINA

Materiale: panno giallo, panno nero, elastico, nastrino nero o giallo, ago filo forbici macchina da cucire.

Procedimento:
Misurare la lunghezza del bambino dalle spalle al ginocchio. Dal panno giallo, ritagliare un rettangolo che misura il doppio della lunghezza presa (nel mio caso era cm 45 e quindi ho misurato un rettangolo di cm 90). Per la larghezza misurare le spalle del bambino e aggiungere altri cm 15 (a me è venuto fuori cm 25 da spalla a spalla, aggiungendo altri cm 15 ho fatto una larghezza totale di cm 40).
Piegare a metà il rettangolo così ottenuto, e ritagliare, sul lato corto chiuso, in alto e centrale, lo scollo. Io l'ho fatto piuttosto ampio, lasciando circa 12-13 cm per le spalle, in modo da infilare bene il vestito alla bimba.
Dal panno nero ricavare 6 strisce alte circa cm 3 (la lunghezza delle strisce dipende dalla larghezza del vs rettangolo - nel mio caso è di cm 40). Cucire queste strisce sul rettangolo giallo. Ricavare un'altra striscia per lo scollo. Io ho fatto tutto ad occhio, cercando di ritagliare, invece che un'unica striscia, due strisce curve (una per il davanti e una per il dietro) per adattarle meglio allo scollo e quindi facilitare la cucitura con la macchina da cucire. (Non sono brava con il cucito e quello che riesco a fare, lo faccio semplicemente arrangiandomi con quel poco che so). Cucire queste due strisce al collo, lasciando aperte le estremità sulle spalle in modo da poter infilare poi il nastrino che ci permetterà di chiudere ed arricciare il collo una volta indossato il vestito al bimbo.
A questo punto, cucire il rettangolo sui due lati aperti lunghi, lasciando un'apertura di circa cm 18-20 per lo sbraccio. Fare un orlo in fondo al vestito e lungo i due sbracci lasciando aperta un'estremità per inserire l'elastico. Inserire negli orli l'elastico e arricciare leggermente, senza tirare troppo. Chiudere le aperture con piccoli punti nascosti.

Per le ali ho disegnato la sagoma su del feltro rosa e ne ho ricavato quattro piccole ali: due su feltro rosa chiaro e due su feltro rosa scuro. Unire insieme, cucendole, un'ala chiara ad una scura (fare attenzione al verso, perchè una volta attaccate al vestito devono tornare entrambe le ali con lo stesso colore sul davanti). Cucire le ali al vestito con piccoli punti nascosti.
Per il pungiglione, ritagliare metà cerchio dal panno nero. Piegare a metà e cucire un lato in modo da formare un cono. Imbottire dal lato aperto (io ho usato il materiale di scarto). Chiudere e cucire con punti nascosti al vestito.
E voilà ... il gioco è fatto!

CAPPELLO APE


Io ho voluto fare un berretto di lana perchè essendo piccola e con questo freddo, ho pensato a voler coprire bene la mia piccola ape ... soprattutto le orecchie, evitando di farla tornare a casa con un terribile mal d'orecchi (visto che lei ne soffre!). Ma ognuno è libero di fare come vuole ... il metodo più classico è quello di usare un cerchietto per capelli dove fissare due antennine.

Ecco come l'ho fatto:
(Considerate che la piccola ha 8 mesi, e quindi una circonferenza di cm 44.)

Ferri diritti nr 4
pochi avanzi di lana gialla e nera

Con la lana nera, avviare 74 maglie e fare due ferri a maglia tubolare (lavorare una maglia a diritto, passare una maglia a rovescio per tutto il ferro. Ripetere questo primo ferro).
Proseguire a maglia rasata per 10 ferri e cambiare colore. Alternare 10 ferri a maglia rasata con il nero e 10 ferri a maglia rasata con il giallo.
A cm 12 di altezza totale, iniziare le diminuzioni così:
4 m. a diritto, 2 m.insieme a dir. * 6 dir - 2 m.ins.dir. * ripetere da * a * per tutto il ferro e terminare con 4 m. diritto.
Diminuire ogni due ferri e sempre in corrispondenza delle precedenti, fino a rimanere con 4 maglie. Se necessario, da ultimo lavorare 3 m. insieme a diritto, invece che 2.
Proseguire sulle 4 maglie rimaste a maglia tubolare per 6 ferri. Chiudere le maglie con l'ago. Cucire il cappello.

Spero di essere stata chiara e di avervi così dato una piccola idea ... niente di che ma può sempre essere utile!
A presto!

3 commenti:

  1. Grazie! Più che brava, cerco di metterci tutto il mio impegno e fare meglio che posso.

    RispondiElimina
  2. troppo bello il vestito di carnevale!!!! Brava.....
    Un bacio ai bimbi....

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita ... se ti ha fatto piacere ritorna!